Home > Uncategorized > Nuove dall’Ungheria

Nuove dall’Ungheria

Per le celebrazioni del cinquantenario della rivoluzione "pacifica" del 1956 (fra virgolette perché è stata repressa assai violentemente), a Budapest un gruppo di dimostranti di estrema destra ha pensato bene di mettere su un cospicuo casino.
Il clou assoluto è stato quando sono riusciti a rubare un carro armato T-34. Nonostante il carro fosse senza batterie e con i circuiti elettrici interrotti, sono riusciti a farlo partire collegando due batterie da automobile e ripristinando in maniera a quanto pare professionale l’impianto elettrico. Chiaramente, la cosa era stata pianificata a tavolino.
Buffo vedere come però anche i piani più furbi alla fine falliscono per una stupidaggine: il carro aveva pochi decilitri di carburante nel serbatoio e si è spento dopo poco più di cento metri. A quel punto, la polizia ha avuto vita facile nel far uscire i dimostranti sparando quintali di lacrimogeni.

Sì, diranno i miei venticinque contatti quotidiani (rappresentati da 15 contatti miei, 7 di bostoniana e 3 passanti casuali che hanno sbagliato blog), ma tu non sei a Boston? Che ci racconti a fare di Budapest?

Beh, la mia mammina parte proprio oggi per l’amena città mitteleuropea per un congresso. Come si dice da queste parti: good timing!

Advertisements
Categorie:Uncategorized Tag:
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: