Home > Uncategorized > Dura la vita…

Dura la vita…

Ebbene sì, vista la la situazione e considerate anche le vostre insistenze (Pillow a parte), il tastierista che non si integrava è stato giubilato. Tosto, siamo partiti a cercare un rimpiazzo, complice la fida Craigslist. È stato così che abbiamo pubblicato un annuncio sul tono "Cercasi giovane, bella presenza, laureanzo, co’ tutti meglio e nienti peggio per fare da tastieriere in gruppo così e cosà, rispondere qua e là e su e giù".

Ricevo oggi un messaggio che dice testualmente: "Se siete molto bravi e di mentalità aperta, dobbiamo parlare! John, numeroditelefono". E basta. Neanche una virgola su chi è, che fa, da quanto suona…

Sbalordita reazione di tutti noi quattro. Il più estremo è il batterista, fulgido esempio di calabro-siculo-americano che, con la diplomazia e la pacatezza che da qualche parte deve pure aver preso (con buona pace dei luoghi comuni), vorrebbe rispondere: "Siamo un gruppo serio alla ricerca di un tastierista. Se ti interessa, fatti sentire TU".

Optiamo per un più diplomatico: "La nostra mentalità è aperta limitatamente al voler diventare la migliore "Who cover band" della zona. Ci dici qualcosa di te? Che fai, che suoni, come puoi contribuire, conosci già dei pezzi?" eccetera. Risposta: "Sono lento a scrivere. Potete chiamarmi?" e numero di telefono.

A questo punto, lo ammetto, siamo incuriositi. Decidiamo di andare a vedere il punto. Chiamo. Mi risponde un tipo che fa il panegirico della persona interessata: orecchio assoluto, dodici ore al giorno di studio, suona tastiere, chitarra e batteria, è incredibile, credi a me, ecc. ecc. ecc.

Dico: sì, tutto bello, ma due domande: in che relazione siete? "Oh, è mio figlio!" Ah, OK. E seconda domanda: perché dovremmo avere una mentalità aperta? "Perché ha 12 anni".

Silenzio.

…ah…

La telefonata si conclude in qualche modo. Dopo una rapida consultazione con i miei compari, che si sono fatti le peggio risate alla faccia mia, parte il seguente messaggio:

"Caro John, siamo sicuri che tuo figlio sia un bravissimo musicista, un autentico Mozart in erba, ma no. La verità è che siamo quattro cazzoni più o meno quarantenni che sì, stanno insieme per fare bella musica e farla bene, ma anche per scaricarsi. Quindi, le prove sono una sarabanda di parolacce, birra, battute goliardiche a sfondo sessuale e rutto libero. Tutto questo è legato in modo indissolubile alla qualità musicale della band. Vedi bene che se metti un ragazzino di dodici anni i casi sono due: te lo roviniamo definitivamente o non possiamo più fare i cazzoni, il che non solo ci dispiacerebbe assai, ma farebbe calare il rendimento musicale di un ottanta per cento minimo. Non avercela con noi e tanti in bocca al lupo."

E così, adesso ho sulla coscienza i sogni infranti non già di una ma di ben due persone (forse tre… sempre che il dodicenne sognasse effettivamente di infilarsi in un gruppo di gente di tre volte e passa la sua età a fare musica vecchia di trent’anni). Ancora un po’ di allenamento e sono pronto per andare a fare l’amministratore delegato in qualche multinazionale.

Annunci
Categorie:Uncategorized Tag:,
  1. marzo 20, 2007 alle 09:58

    Nick manofredda, leggo solo ora le tue motivazioni per l’allontanamento dell’incapace…… Tutto giusto, coem le mie del resto, non conoscevo (ora sì) le profonde motivaizoni del tuo suonare, e hai fatto bene ad aver allontanato eward mani di forbice …….. Ora mi chiedo: anche i gorillaz non hanno una minorenne asiatica nel gruppo!??!!?!?
    loro solo non compaiono mai….. sono 4 fumettoni….. Tu sei troppo bello e quasi papà per ripiegare su cotanto mezzuccio mediatico…..
    forza e coraggio, o si trova il soggetto o ti spedisco quel canzoniere di Zeus , e mi faccio capra e cavoli…

  2. marzo 23, 2007 alle 13:51

    e io che ti credevo che dall’altra parte del telefono avresti incontrato un travesta

    uff

    no dai, forte
    (scherzavo)
    (scherzavo sull’uff)

    laGiusy

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: