Home > Uncategorized > E grazie al fuso orario…

E grazie al fuso orario…

…vi frego tutti quanti! Da voi è già il fatidico 5 giugno, ma state tutti dormendo della grossa, prova ne è che nessuno ha più postato nulla da quando Zeus ha messo su il Vicolo delle canne su Botteghe Oscure.

E allora, con tutta la voce che ho in questa tastiera, mando un enorme

IN BOCCA AL LUPO, PROFE!!!

e voialtri andate in libreria e chiedete tutti "La Profe – Diario di un’insegnante con gli anfibi". Crepi l’avarizia, prendetene più copie. Avrete amici a cui regalarle, no? E se no, chiedete a Zeus, saprà indicarvi millanta usi alternativi per il libro che tutti stavate aspettando!

Categorie:Uncategorized Tag:
  1. giugno 5, 2007 alle 03:11

    guarda, verrebbe voglia di dirtene quattro, ma te ne dirò solo una.
    “Aquila non capit muscas” come disse il Mores Stada per significare che è bene occuparsi seriamente della trave che occlude il nostro sguardo invece di ridere a crepapelle additando il fuscello nell’occhio altrui.
    Credi tu che gli Anfiepa, che furono sono e saranno le colonne portanti del salone “dei vespri” delle Botteghe Oscure potranno perdonarti l’irriverente accostamento di Zeus e il suo Vicolo delle canne, ad essi?
    Giammai, te lo assicuro!
    E detto questo mi avvio in libreria a fare incetta del libro, che ho tanti nemici cui regalarne una copia.
    Orqcie2020

  2. giugno 5, 2007 alle 10:47

    se mi arriva il bonifico, come da accordi, ne compro pure uno scatolone, che c’entra……

    (ghghghgh)

  3. giugno 5, 2007 alle 13:31

    Pillow, e poi che ci fai di bello? 🙂
    druga1940, un commento che pare intenzionato a gettare un immenso sasso nello stagno ma che fallisce nell’intento per il linguaggio criptico e, mi si passi l’osservazione, iniziatico, autoreferenziale e un filo autocompiaciuto. Sospendo il giudizio fino a che non ti spieghi meglio.

  4. giugno 5, 2007 alle 14:01

    l’hai vista la copertina??stiamo prendendo in giro la profe nel suo blog 🙂

  5. giugno 5, 2007 alle 14:23

    L’ho vista sì! Ma il libro è molto meglio… 😉

  6. giugno 6, 2007 alle 15:35

    ti spiego io Bostoniano, ti spiego io….
    il dottor Stada Amores negli Anfiepa sono io, e la druga del 40 manda segnali “trasversali” su blog altrui, parlando di cose che sarebbero sue se non fossero di altri, visto che le ha scritte lui….:))

    stai in campana con la druga, consiglio da amico-

  7. giugno 9, 2007 alle 06:07

    Tirato in ballo dico la mia sull’argomento trattato da quello laggiù, del 1940: Intanto la maiala di tò ma’, e poi m’informo.
    (che tradotto vorrebbe dire che ‘un c’ho capito un cazzo)

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: