Home > Uncategorized > VOGLIO DUEMILA DOLLARI DA BUTTAREEEEE!!!

VOGLIO DUEMILA DOLLARI DA BUTTAREEEEE!!!

Attenzione: il post è per soli chitarristi – tutti gli altri si farebbero du maron inscì e concluderebbero che non sono normale (il che non è una notizia).

Qui in La Merica è stata annunciata una partnership fra Fender e Roland. Il risultato è l’arma definitiva per tutti quelli che non possono permettersi sedici chitarre: la VG Stratocaster.

Mi piacerebbe poter fare le cose a modino e mettere un link diretto ai video dimostrativi. Non si può perché il sito è in Flash, perciò dovrete andarveli a cercare: un bel clic su "media", dopodiché andate a sentirvi che cosa combinano nelle sezioni In-depth VG Stratocaster video, part 2 of 4, "modes" e In-depth VG Stratocaster video, part 3 of 4, "tunings".

"Ma non sarebbe meglio avere una Stratocaster, tre Telecaster da accordare in vari modi, una buona acustica, una buona 12 corde acustica, una Gibson SG doppio manico 6-12, due Paul Reed Smith (una da accordare con il mi basso in re) e una chitarra con manico baritono?"

E come, non lo sarebbe? Ma fatevi i vostri conticini e ditemi: a parte comperarsele a una media di 1500 dollari l’una (e mi sono tenuto), con che andate a suonare? Col camion?

Beh, aspetto il vostro aiuto per tornare sulla terra e levarmi dalla testa quella che, in fondo al cuore, anche io so che è una cazzata da crisi di mezza età.

  1. giugno 8, 2007 alle 05:54

    ok, farò leggere questo post al bimbillo.
    gran suonatore di chitarra e di basso elettrico!

  2. giugno 8, 2007 alle 09:27

    maccome, le crisi di mezza età alla tua giovanissima età????
    ma daiiiiiiiiiiiii

  3. giugno 8, 2007 alle 11:40

    Billo, chissà se è già in fase da trip da gadget o se ancora gli basta che suoni…
    diVerde, giovanissima età? Mi sa che ti sei persa i post in cui la dicevo…

  4. giugno 8, 2007 alle 18:54

    una chitarra che cambia accordatura con un click non l’avevo ancora vista…mi fa lo stesso effetto di una stampante 3d. c’entra relativamente ma l’hai vista questa strip nerd-oriented? http://www.xkcd.com/c274.html

  5. giugno 8, 2007 alle 20:17

    Conoscevo la striscia, ma mi ero perso ‘sta perla!!! Grazie per la dritta! 🙂

  6. giugno 9, 2007 alle 06:01

    Assolutamente CAMION!
    Sarà caro e faticoso, ma vuoi mettere quanto è più fico avere alle spalle tutta la parata di balocchi sistemati in studiatissimo disordine? Poi magari son scordato e fuori tempo, ma chissenefrega :o)

  7. giugno 9, 2007 alle 17:20

    I bassisti possono partecipare? Ho un amico che da poco ha preso un`eredita` (sembra una barzelletta) e si e` tolto tutti gli sfizi in fatto di acustiche. E si e` preso una station vagon per portarsele alle serate…
    Ma che figata!

  8. giugno 11, 2007 alle 18:19

    Zeus, ti risponderò alla Catalano: meglio avere tutti i balocchi E questa chitarra come balocco ulteriore :-). Come si dice qui: “He who dies with the most toys wins”
    mintossicobirra, mi sa che è quello che si è comprato la chitarra di cui mi accennavi tempo fa, vero? Beh, quando uno perde qualcuno e in cambio riceve un misero qualcosa (per certe perdite non c’è cifra che basti) ha il dovere morale di trarne il massimo possibile. Lo scomparso lo avrebbe voluto di sicuro!

  9. giugno 12, 2007 alle 08:51

    E` proprio lui! Infatti la pensa proprio cosi`. Ha sempre avuto la passione per le acustiche (e mi ha contagiato) e ora ha un parco chitarre che neanche Steve Howe

  10. novembre 26, 2007 alle 00:27

    Ma funziona sta roba?

    Io ho smesso di suonare tipo nel 2000, 2001, e allora cominciavano ad uscire e vedersi in giro gli amplificatori a modelli virtuali, ma preso com’ero dalla mia crisi mistica che mi aveva preso (avevo deciso che fare il groupie fosse meglio che la rockstar), non li ho mia testati sotto mano.

    Sono sempre stato scettico per ste cose (io anche di effetti al massimo ci mettevo il wha wha e basta), ma la curiosità m’è sempre rimasta: funzionano? Sono credibili?

  11. novembre 26, 2007 alle 02:56

    A mia esperienza, ancora devo trovare un modellatore che mi convinca – sono ormai vent’anni che cerco qualcosa che faccia davvero bene l’organo Hammond. Quella non l’ho provata ma, passata la fissa iniziale, mi lascia interdetto

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: