Home > Uncategorized > Ordigno di fine di muòndo!

Ordigno di fine di muòndo!

Oggi sono andato a suonare – sì, la crisi depressiva può essere benissimo dovuta al calo di adrenalina dopo 4 ore e mezza di prove a volume insensato. Naturalmente, c’era poco da aspettarsi miracoli: un mese e mezzo di fermo ha fatto sì che persino Dan "non mi scordo una nota manco a morire" Marini, valente bassiere del gruppo, abbia preso delle toppe niente male.

Però, consoliamomi (a voi immagino che giustamente il problema sposti veramente poco) pensando che oggi c’erano ben due novità.

La più importante per tutti è un possibile tastierista/chitarrista ritmico, che chissà se avrà tempo e voglia di continuare ma che sicuramente è più verosimile del povero Charlie e del dodicenne precocissimo.

La più importante per me dà il titolo al post, e… Bando alle ciance, un’immagine vale mille parole (che seguiranno in ogni caso )
Doomsday Machine"E che d’è?" diranno i più diretti. Beh, è una cosa che c’è voluto (letteralmente) meno a fare Davide. Trattasi di una pedaliera multieffetti artigianale, fatta su mie imprecise specifiche da un fanciullo che nella vita fa il cuoco ma che si diletta di elettronica. È nata perché quelle già fatte mi stanno sulle scatole: hanno poche rotelle, quindi bisogna programmare tutto. Qui, non c’è trucco e non c’è inganno: ogni effetto ha un pedale separato e i controlli separati. Risparmio la pippola delle specifiche per i non iniziati (agli iniziati posso farla in privato o nei commenti), ma mi limito a dire: sì, fa tanto casino!

Annunci
Categorie:Uncategorized Tag:
  1. agosto 5, 2007 alle 14:32

    E Davide come dorme ?

  2. agosto 5, 2007 alle 22:14

    Davide e relativa mamma sono in Italia… :’-(

  3. agosto 6, 2007 alle 18:45

    Ma wow! Chissà che bel casino! 😉

  4. agosto 6, 2007 alle 20:31

    lostris18, considerando che proviamo in quella che durante la settimana è una officina di tornitura, bisognerebbe chiedere agli eventuali vicini quale casino sia più sopportabile!

  5. agosto 6, 2007 alle 20:55

    Ganzaaaa!!!
    Ora bisogna tu’mpari a fare un file e metterlo qui. Tanto la scusa di cambiare pannolini non ce l’hai.

  6. agosto 6, 2007 alle 20:57

    Zeus, non ti preoccupare: appena ho una registrazione decente, avevo già deciso di funestarci i poveri passanti!

  7. agosto 7, 2007 alle 13:47

    Bella è bella, ci avrai messo + tempo a farla di Davide, ma io continuo a preferire il batuffolo con gli occhioni azzurri. Sarà l’orologio biologico che si fa sentire? ;-D
    Bye. L.

  8. agosto 7, 2007 alle 14:04

    Sai che gli occhioni del batuffolo in realtà non si è mica capito se siano azzurri, grigi, verde/mandorla o che altro diamine di colore? Si sveglia la mattina e ce li ha diversi dal giorno prima. Boh…

  9. utente anonimo
    agosto 8, 2007 alle 14:15

    No scusa, ma quello sotto è un divano di pelle fuxia?!

  10. agosto 8, 2007 alle 15:16

    Sul divano non ho responsabilità: la foto è stata fatta a casa del cuoco/ingegnere elettronico

  11. utente anonimo
    agosto 8, 2007 alle 15:49

    …almeno sul divano non hai responsabilità! già immaginavo orde di commenti dei tuoi ferocissimi fan come in occasione della foto di davide sullo sfondo del tuo pigiama…
    Anima Inquieta sloggata

  12. utente anonimo
    agosto 8, 2007 alle 16:15

    Beh, il colore è solo un po’ piu chiaro del nostro Klippan di pelle rossa… fan, accanitevi pure! 🙂

    PS: che fine hai fatto?

  13. agosto 8, 2007 alle 16:21

    umm elettronica… cucina… insomma sei un pasticcione… o un pasticcere…
    a si tanto per dirti il problema è che io non vedo realmente il tuo ip… uff… vedo solo il mio… sai è una di quelle solite armi segrete da supereroi che non servono a nulla .. dovrebbe esserci anche il link… salut

    “fletto i muscoli e sono nel vuoto”

  14. agosto 8, 2007 alle 17:19

    Il nostro Klippan di pelle rossa in pieno stile bordello latex, cara la mia Bostoniana anonima, chiariamo un po’ ai fan CHI lo ha voluto fortemente? ;-P
    StarRats: come sarebbe a dire? Ha beccato il mio provider, il mio browser e il mio sistema operativo (l’IP non posso controllarlo, vedo solo quello interno alla rete)… Mi pare un po’ più efficiente, che so, del Rat-telecomando per aprire il Rat-rifugio, che ha notoriamente le pile scariche

  15. agosto 9, 2007 alle 10:42

    W il batuffolo, di qualsiasi colore abbia gli occhi.
    P.S. Xkè non ci documenti fotograficamente i cambiamenti?
    Una montagna di baci x lui ed un caro saluto x voi.
    Bye. L.

  16. agosto 9, 2007 alle 12:19

    il klippan in pelle rossa? a me piace…

  17. agosto 9, 2007 alle 13:23

    colpodicoda – in realtà anche a me, altrimenti non avrebbe mai potuto varcare la soglia: è uno dei pochissimi mobili che abbiamo comprato nuovi e sicuramente il più caro!

  18. agosto 9, 2007 alle 13:26

    lemny, perché siamo furbi come due faine: Bostoniana ha la macchina fotografica (in Italia) e io il cavetto per collegarla al computer (qui). Ho qualche foto di bagnetto, che di solito preferisco non diffondere: al posto di Davide, arrivato a 5-6 anni odierei un padre che le avesse mandate in giro! Se me ne arrivano di più innocue, provvedo.

  19. agosto 11, 2007 alle 14:43

    Complimenti per il marschingegno ma ancor di più per il divano! 🙂

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: