Home > Uncategorized > Quel momento…

Quel momento…

…emozionante in cui si comincia a parlare per davvero di un concerto a relativamente breve che pare si stia concretizzando e si inizia allora a pensare alle canzoni da presentare e in che ordine, il che fa nuovamente prendere atto del fatto che sta succedendo davvero. E, devo dire, fa un certo effetto vedere una scaletta così:

Set 1:

Substitute
Can’t Explain
I Can See for Miles
Happy Jack
Pictures of Lily
Behind Blue Eyes
Seeker
I’m One
Pinball Wizard
Bargain
I’m Free
Baba O’ Reilly
My Generation

Set 2:

The Real Me
Anyway, Anyhow, Anywhere
Kids Are All Right
5:15
Sea and Sand
Punk Meets the Godfather
Bell Boy
Love Aint for Keeping
Squeeze Box
You Better You Better You Bet
Won’t Get Fooled Again
We’re not gonna take it

Categorie:Uncategorized Tag:
  1. settembre 24, 2007 alle 22:08

    ‘sticazzi!
    Tribute band? Ladies and gentlemen… The What!

  2. settembre 24, 2007 alle 22:28

    Ma non ho capito, suoni tu? Fico!

  3. settembre 24, 2007 alle 22:32

    Zeus, il nome è “Who’s 1st” che, oltre all’obbligatorio riferimento agli Who, fa anche l’occhiolino allo sketch “Chi è in prima base”. Anche se certi miei amici insistono che dovremmo chiamarci “De che”
    gonnamoltocorta, (si guarda con aria indifferente le unghie delle dita ripiegate all’indietro) eh, beh, sì…

  4. settembre 24, 2007 alle 23:00

    QUANTO CAZZO DI TEMPO CI AVETE MESSO PER IMPARARE A SUONARE INSIEME TUTTA QUELLA ROBA?!

    Ops. Scusa. Ho trasceso.
    E’ che io e la band siamo insieme da dieci mesi e c’abbiamo… dieci canzoni.

    Rita 🙂

    (… Però cover solo la metà, eh?)

  5. settembre 24, 2007 alle 23:05

    Rita, da febbraio. Ma 1) come dici, noi solo cover e 2) stiamo per abbandonare l’idea di avere un essere umano alle tastiere e usare invece delle basi computerizzate (oh, solo le tastiere, eh?), il che ci permette di considerare fatte certe canzoni che un tastierista dovrebbe impararsi.

  6. utente anonimo
    settembre 25, 2007 alle 05:24

    Compliments! Però quella del tastierista è una scorciatoia mica da poco.
    Biba

  7. settembre 25, 2007 alle 09:05

    Più che altro complimenti al batterista (e in realtà a ciascun membro) che dovrà seguire un metronomo inflessibile.

    (E’ inutile, quelle che tu ritieni attenuanti mi deprimono ancor di più…) 😀
    Rita

  8. settembre 25, 2007 alle 10:53

    Che palle il metronomo, il mio poi è guasto, va per conto suo anzichè seguire me.

  9. settembre 25, 2007 alle 11:28

    Ma sono gli Who!!!

  10. settembre 25, 2007 alle 12:33

    Zeus:
    dev’essercene in giro una partita guasta, ché anche il mio fa la stessa cosa.
    Rita

  11. settembre 25, 2007 alle 13:25

    Wow, Bostoniano, scaletta esplosiva! Soprattutto la chiusura della prima parte con My Generation!

  12. settembre 25, 2007 alle 14:08

    Biba, dopo otto mesi di inutili ricerche non la definirei una scorciatoia ma l’unica soluzione in tempi accettabili. Calcola che poi usare le basi è tutt’altro che una passeggiata: da un lato, come dice Rita, bisogna stare attentissimi a non sgarrare col tempo, dall’altro non ci saranno tastiere in pezzi dove non sono fondamentali, il che però implica un mazzo doppio per il povero chitarrista (cioè io)
    Rita, in effetti… Però ci abbiamo già provato, è fattibile
    Zeus, ti ha risposto Rita! 😉
    Fiodor, ma sì!!!
    Mintossicobirra, wow, grazie dell’entusiasmo!

  13. settembre 25, 2007 alle 17:52

    WOW ! ! !
    Bye. L.

  14. settembre 25, 2007 alle 19:02

    stica!

  15. settembre 27, 2007 alle 08:30

    qupto torta, e concludo: ZZI.

  16. novembre 26, 2007 alle 00:21

    Il batterista del penultimo gruppo in cui ho suonato aveva le crisi di pianto ogni volta che si dicevano le parole “click track”.

  17. novembre 26, 2007 alle 02:54

    Infatti non invidio il nostro! La scaletta è salita a 32 pezzi, e 8 hanno le basi registrate

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: