Home > Uncategorized > Tanti auguri a me, tanti auguri a me…

Tanti auguri a me, tanti auguri a me…

Suona il telefono. L’amico giornalista caciarone (leggere le sue parti con marcato accèndo marchisgiano)

– Sai perché ti ho chiamato?
– N-no…
– Perché devo farti gli auguri.
– A-uguri?
– Eh, lo sapevo, tu ancora non sei abituato, che per te è la prima volta. Lo sai che giorno è oggi?
– N-no?
– 19 marzo. La festa del papà
– Duh!!!

Ed ecco che quaranta e passa anni di avversione verso queste feste finte e consumistiche crollano miseramente dietro a uno stupido sorrisone compiaciuto.

Categorie:Uncategorized Tag:
  1. marzo 19, 2008 alle 16:19

    🙂
    Beh, dai, almeno la prima volta deve essere proprio carino! Avrai tutti il tempo per pontificare contro le feste consumistiche tra un po’, quando il vostro gambero iniziera’ ad arrivare a casa dalla materna concornici fatte di mollette colorate e altre orrende amenita’ (che vi tocchera’ ovviamente esporre in salotto su apposita mensola)
    Neo-auguri!
    Alice

  2. marzo 19, 2008 alle 16:22

    Auguri babbo!!

    Nina

  3. marzo 19, 2008 alle 16:24

    Eh, già!
    AUGURI DADDY!!!

  4. utente anonimo
    marzo 19, 2008 alle 16:38

    ma che tenere ste cose cosi’ , da papa’ papissimo. 🙂

  5. marzo 19, 2008 alle 16:43

    MERDA DEVO FARE GLI AUGURI AD ANCHISE CHE CI TIENE!

    E comunque auguri papàdidavide! :-DDD

    inteneRita

  6. marzo 19, 2008 alle 16:46

    … Che poi: ma quant’è tenero il concetto di “non ci sei ancora abituato che per te è la prima volta”? :-DDD

    Rita
    (basta, che melensaggine, chissà che m’è preso oggi)

  7. marzo 19, 2008 alle 17:00

    Ecco! Ci avevo pensato stamattina quando ho fatto gli auguri al mio, di babbo. “mappiantala, sei stucchevole! Figurati se il Boston ci tiene. Lascia perdere, ridicola!”

    Visto il post, auguri per la tua prima festa del papà da protagonista dalla ridicola stucchevole.

  8. marzo 19, 2008 alle 17:38

    buona festa del papà
    (ho sempre pensato che non fosse molto elegante, seppure giusto, scegliere il giorno del padre putativo per eccellenza)

  9. marzo 19, 2008 alle 18:51

    Auguri babbino!
    (Devo chiamare anche il mio prima che s’offenda)

  10. marzo 19, 2008 alle 19:15

    ng ng ng! (lo so che stai gongolando!)
    Auguri di cuore e un bacino a colui che ha fatto di te un papà.

  11. marzo 19, 2008 alle 19:21

    auguri daddy!
    Mio padre questa mattina alle 4.50, mentre mi accompagnava all’aereoporto, si è limitato ad un EH? Mmmm EH?

  12. marzo 19, 2008 alle 19:36

    Eheheh troppo carino il tuo amico!Auguri caro Bos, un pò a te un pò al pupo 😀

  13. marzo 19, 2008 alle 20:10

    Tutti: grazie e sì, è vero, sto gongolando
    alicen: io tremo a quando arriverà con un adesivo con scritto “My child was student of the month at Tiziocaio elementary school” e dirà “Eh? Fico, no? Lo metti sul paraurti?” Io. Che ho sempre detto che volevo mettermi un adesivo sul paraurti con scritto “Good for your child, but why would the world care?”
    yetbutaname: siamo sicuri che sia putativo? Da una parte abbiamo un verificabile San Giuseppe che dice che è suo, dall’altra parte un delirante che sostiene di essere un entità immateriale onnipotente e di avere messo incinta la madonna con un atto di pura volontà… Io credo a San Giuseppe.

  14. marzo 19, 2008 alle 23:16

    Ciao cusein, auguuuuuri!!!E un bacio al piccolo gamberatore..noi siamo reduci dai festeggiamenti del compleanno..un delirio!!Tra un po’ tocca a voi!

  15. marzo 19, 2008 alle 23:37

    Auguri papà di davide! Mi fai tanta tanta tenerezza.

  16. marzo 19, 2008 alle 23:55

    auguri bost!
    (non mi viene nulla di originale a quest’ora… contentati del pensiero via!)

  17. marzo 20, 2008 alle 11:29

    comprendo benissimo. quando mi hanno fatto gli auguri per la prima volta in occasione della festa della mamma mi sono allargata in un sorriso irrefrenabile. e poi mi sono sentita un’idiota felice per tre giorni. non una brutta sensazione cmq!

  18. marzo 20, 2008 alle 12:57

    ahahahhahah!
    cazzarolilla è vero:)
    tanti auguroni!

  19. marzo 20, 2008 alle 13:35

    Uh, la cusèina che ogni tanto deposita qualche saluto… Troppo vero quel che dici, il 23 aprile è dietro l’angolo ormai!
    Vip: 🙂
    Exp: 🙂
    Ipazia: ma proprio assolutamente non brutta! Però, ecco… la magia secondo me è solo stavolta: la prima, arrivata in modo quasi inaspettato e solo tramite sentite congratulazioni, niente regali del cavolo. Non credo che le condizioni siano ripetibili… Ma che me ne frega, tanto sono padre anche gli altri 364 giorni.
    Zaub: 🙂

  20. marzo 20, 2008 alle 16:32

    BELLISSIMO BAMBINO COMPLIMENTI A TE E PIGRAZIA!! ;))

  21. marzo 20, 2008 alle 19:13

    auguriii :)) un pochino in ritardo, ma spero ben accetti 🙂 ciaoo

  22. marzo 21, 2008 alle 09:20

    Quarantaepassa?
    Azz, ti facevo più giovane.
    Auguri papo!

  23. marzo 21, 2008 alle 14:04

    che succede er 23 aprile a voi???
    pecchè io er 23 aprile faccio l’anni!
    15 – notoriamente.

    Buona Pasqua:))))

  24. marzo 21, 2008 alle 16:25

    lazorra: 🙂
    francyna: certo! 🙂
    mata63: che ci vuoi fare, sono giovane dentro. Se non mi vedi fuori, ovvio che passo per un pischello
    zaub: ma pensa te! Sei nata lo stesso giorno di Davide! (il tempo è relativo, l’ordine cronologico anche ;-))

  25. marzo 21, 2008 alle 17:35

    è vero!
    auguri neo-babbo!!!!!
    eri emozionato?!(era ieri la festa)!

  26. marzo 21, 2008 alle 18:12

    Quando è arrivata la telefonata e ho capito il retroscena sì, poi… beh, poi è finita lì. Bel momento ma, appunto, momento. Com’è giusto.

  27. marzo 22, 2008 alle 15:01

    sì, certo…
    ora nn è che la puoi menare tutto l’anno con la storia del papà, eh?!
    suvvia, nn te la tirare!
    🙂

  28. marzo 22, 2008 alle 20:45

    mii che emozione!!!

    auguri bostopapà!!!

  29. marzo 24, 2008 alle 09:01

    ho bucato la festa del papà. vabbè, auguri lo stesso. pensa quando ti racconterà la poesia, in piedi sulla seggiola…

  30. marzo 24, 2008 alle 14:11

    cate: nonnonnò, abbiamo già finito
    superpomettomel: 🙂
    colpo: non se ne parla! Dall’anno prossimo si torna a boicottare questo imbarazzante e consumistico momento

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: