Home > Uncategorized > Vendetta

Vendetta

Tu, automobilista bastardo, che non ho manco fatto in tempo a capire se eri un deficiente su un SUV, un deficiente al telefono, un deficiente su un SUV al telefono, uno stronzo o un incapace. Tu, dicevo, che quando mi sono resa conto che eri lì ho avuto solo tempo di terrorizzarmi un nanosecondo e poi il nulla, perché ero già sotto le tue ruote. Tu mi hai tirata sotto, ammazzata per nessun buon motivo – e non cercare scuse, io non sono veloce, il tempo di evitarmi sicuramente lo avresti avuto, se avessi guidato col cervello collegato.

Però io ho impuzzolentito l’intero quartiere per un buon chilometro quadrato. E sicuramente la tua macchina ti ricorderà per una settimana, quanto sei stato stronzo. Vaffanculo.

Firmato: la puzzola morta all’incrocio davanti alla stazione di polizia.

  1. giugno 23, 2008 alle 13:57

    sarà stato uno della stazione di polizia, in una delle sue più spettacolari sgommate
    stava rientrando, ha raccolto un appello ed è ripartito
    da farci un film

  2. giugno 23, 2008 alle 14:11

    la solidarieta’ alla puzzola e’ chiedermi troppo, dopo averne ospitata una troppo a lungo nel basement. ma solidarizzo con lo spirito della puzzola, che ormai non puzzola piu’.

  3. giugno 23, 2008 alle 15:50

    yetbutaname: anche qua, quelli della stazione spesso sgommano (a sirena accesa) più per evitare il rosso che per rispondere ad appelli. Speravo che fosse un malcostume solo nostro, ma decisamente non lo è.
    sullepunte: non ne ho mai avuta una nel basement, in effetti, ma le puzzole mi stanno molto simpatiche. Che poi, vorrei capire se hai ospitato una puzzola (che non dovrebbe puzzare) o una sua spuzzolata su qualcosa di assorbente (che, viceversa…)

  4. giugno 23, 2008 alle 17:27

    non posso credere di non averti mai raccontato l’epopea della puzzola piccola fiammiferaia. ma posso darti un paio di elementi che ti permettaranno di ricostrure il tutto senza ulteriori dettagli: basement con probabili topi, buco nel sottoscala all’ingresso, freddo fuori, tubi del riscaldamento e dell’acqua della doccia che – caldi – partono appunto dal basement. devo precisare che la bestia maledetta ha ricambiato la nostra ignara ospitalita’ appestando tre piani di casa e la doccia per almeno due volte in una settimana causa litigio coi topi? casa mia la rilevavano come arma chimica anche da cuba, secondo me.

  5. giugno 24, 2008 alle 16:02

    Ops… capisco. Che ti devo dire, io le trovo carinissime. Il discorso del basement puzzolente… lo so, è una enorme rottura di scatole, ma dopotutto un gatto ti si fa le unghie ovunque e piscia sui divani, un cane ti sbrana le scarpe e piscia sui tappeti, un… hai capito il concetto. Visto che con la puzzola si può fare amicizia, li vedo quasi sullo stesso piano.

  6. giugno 24, 2008 alle 16:57

    nessuna cacca di gatto o cane puo’ impuzzolentire l’intero guardaroba. e tre piani di casa. e i materassi. e fare si che l’acqua della doccia si trasformi in vapori sulfurei.

    se mi trovi una puzzola transgenica che spruzza all’odore di menta forse ne possiam parlare.

  7. giugno 24, 2008 alle 17:04

    Posso trovarti delle puzzole trans a cui è stata praticata una sottrazione ghiandolare. Quelle non secernono proprio nulla (ma masticano scarpe e pisciano in giro per casa…)

  8. giugno 24, 2008 alle 18:39

    spero che la povera puzzola prima di morire abbia fatto in tempo a lanciare un anatema contro tutti il proprietario del suv, che possa puzzare per sempre lui e tutta la razza sua, brutto cazzone.

  9. giugno 25, 2008 alle 10:04

    kat, amen.

  10. giugno 25, 2008 alle 10:10

    aggiungo solo che questa mattina un cagnottino giallonero, di quelli con le zampine che mulinano come pale di elicottero, mi si è letteralmente fiondato davanti alla macchina. ho tirato una frenata da lasciarci i copertoni. il cagnino è salvo, ma io ho avuto una specie di crisi di nervi, e ho continuato a tremare per un quarto d’ora. porca vacca, che strizza.

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: