Home > Uncategorized > Allora noi si partirebbe, eh?

Allora noi si partirebbe, eh?

Baciabbracciata Sullepunte, chiusi un sacco di impicci, lasciati aperti un sacco ancora più grosso di altri impicci, trovate le formiche in casa e non potute debellare (speriamo che lo faccia il padrone di casa), ecco che noi domani si acchiappano armi (poche) e bagagli (una cifra disumana) e ci si sposta verso est.

Incroceremo Roma pochissimo (verso fine luglio), Napoli un po’ di più e soprattutto la costa della Maremma grossetana. Chi ha orecchie per intendere intenda, gli altri… in camper. Avremo accesso a un computer fino al 6, poi silenzio radio quasi totale fino al 20.

Fate i bravi, le chiavi di casa NON VE LE LASCIAMO, che abbiamo visto come avete ridotto casa di Katika l’altra volta. E comunque ci siamo già bevuti tutto quel che c’era da bere!

BostonianoDavidePigrazia (in ordine rigorosamente alfabetico)

Annunci
  1. giugno 30, 2008 alle 04:29

    per le chiavi di casa no problem, son sicura che riusciamo a passare dal retro 😉

  2. giugno 30, 2008 alle 08:44

    noi in tenda 😉

  3. giugno 30, 2008 alle 09:37

    IIIIIIIIIIIIIIIih ma a Roma quanto ce state?
    io però mi sa che sono precettata da mia madre cazzarola.
    ah tenetece aggiornati però eh:)

  4. giugno 30, 2008 alle 10:50

    uh! maremma grossetana… cioè guanciotte di davide senza un oceano in mezzo. ragaaaaazeeeee! corriamo, possiamo spupazzarci il pupo!

  5. giugno 30, 2008 alle 11:19

    buone vacanze!

  6. giugno 30, 2008 alle 12:37

    sullepunte: guarda che hai rischiato che te le dessimo davvero (poi ci siamo resi conto del mese ulteriore di sfalsamento)
    tortadimele 😉
    zaub: a Roma poco assai, gli ultimi 3 giornilli. Che si fa?
    Colpo: davvero valicheresti gli appennini? Magari con un chiletto di olive ascolane commilfò? 🙂
    Cate: grazie, altrettanto!

  7. giugno 30, 2008 alle 13:16

    rischiare avete rischiato voi dunque…
    buon viaggio!!!! (one more time)

  8. utente anonimo
    giugno 30, 2008 alle 17:50

    Buonevacanzissimeeeee!!!! Mannaggia, anche io sto partendo, ma per le brume del nord in moto, quindi penso che sarà difficilissimo incrociarsi. Chi riuscisse ad arrivare a distanza di bacetto dalle guanciotte di Davide, provveda anche x me… ;-D
    Un carissimo abbraccio x tutta la famiglia.
    Bye. Lemnysloggata

  9. giugno 30, 2008 alle 21:02

    Peccato che non ci lasciate le chiavi, volevo venire a svuotarvi il frigo! buone vacanze, famigliola, divertitevi tanto, e se passate da torino fateci un fischio.

  10. giugno 30, 2008 alle 21:17

    ma siete partiti proprio quando io comincio il nuovo lavoro..sob sob. Quando venite a trovare me ed Holy a Palma?

  11. luglio 1, 2008 alle 07:34

    VIENI DA MEEEEEEEEEEEEEEE

  12. luglio 1, 2008 alle 14:13

    bos, o valico o circumnavigo. per le olive: migliori o spinosi? perchè mia madre ultimamente si rifiuta di fare il suo dovere di madre italica, e mi ricatta: o mi fai un nipotino, o non cucino più. magari se mi presti davide per un paio di giorni le faccio fare una quintalata di olive, presa da furore nonnesco.

  13. luglio 1, 2008 alle 14:39

    Colpo, Migliori le conosco e le amo (anche se erano meglio prima che il Gambero Rosso lo strapompasse anni fa), Spinosi non le conosco e sono sicuro che potrei amarle se mi dici che sono altrettanto buone. Facci lei, tanto qui sono a ròta nera. Mandami un PVT per coordinarci, che ho il sospetto che tu li guardi poco! 😉

  14. luglio 1, 2008 alle 20:05

    Beati voi…divertitevi, buone vacanze “tricoloriche” e mi raccomando, lasciate il segno! Fate bene a non fermarvi troppo in capitale, non so a fine luglio ma per adesso qui si schiatta dal caldo!!!

  15. luglio 2, 2008 alle 09:47

    Napoli? Quando? Dove? Come?

  16. luglio 2, 2008 alle 16:30

    fate ottime vacanze
    ciao

  17. luglio 3, 2008 alle 14:30

    la maremma grosseta, che bei postiiiiiiiiii…e comunque, che bello sapervi in italia con davide, speriamo gli piaccia tanto!!

  18. luglio 3, 2008 alle 16:38

    Buone vacanze!

    vado… a sbafarmi la mia insalatina belga!

    Rabb-it

  19. luglio 3, 2008 alle 17:11

    Ecco perché c’era la segreteria, quando ti ho chiamato! Sei in Italia!!
    Buone vacanze, allora!

  20. luglio 3, 2008 alle 21:34

    divertitevi ed esagerate !

  21. luglio 4, 2008 alle 15:55

    intanto io qui ho trovato lo sciroppo d’acero, il che mi istiga assai alla preparazione di quintali, dico quintali, di pancakes!!!! ragazzi, si mangia! e poi, secondo me, loro l’alcol ce l’hanno ben nascosto. basta cercarlo. comincio a smontare la libreria.

  22. luglio 4, 2008 alle 18:10

    Kat, l’alcol sta in cucina. macche’ nascosto, ci siamo bevuti tutto il bevibile prima che partissero.
    forse un po’ del porto ancora in giro c’e’…

  23. luglio 9, 2008 alle 12:16

    qualcuno ha parlato di pancake? eccomi!

  24. luglio 11, 2008 alle 00:12

    e vai!

  25. luglio 11, 2008 alle 00:14

    perchè questi no?

  26. luglio 12, 2008 alle 15:01

    uffa.
    voglio davide.

    ecco.

  27. luglio 14, 2008 alle 07:59

    posso testimoniare che le guanciotte sono bellissime, e anche tutto il resto a cui sono attaccate le guanciotte è adorabile!!!!

  28. luglio 14, 2008 alle 08:03

    E di Davide invece cosa ci dici?

  29. luglio 15, 2008 alle 06:44

    katika, sto salivando indecorosamente!
    uèin, c’hai l’orologio biologico in subbuglio, eh?

  30. utente anonimo
    luglio 23, 2008 alle 10:36

    NOn vedo l’ora di conoscerlo!
    Un mesetto soltanto e poi tocca anche a me.
    FdV

  31. luglio 23, 2008 alle 13:48

    a parte le guanciotte…quei piedini?
    (di davide)

  32. luglio 25, 2008 alle 11:46

    ma infatti i ritorni aiutano le riandate.

  33. luglio 25, 2008 alle 14:53

    Ma avete notato che il Boston son giorni che si fa vivo come Spiderman nei blog altrui e latita imperterrito nel proprio?

    Rita

  34. luglio 25, 2008 alle 14:59

    Lasciare una cazzata da qualche parte = 1 minuto
    Scrivere un post sensato = 20 minuti

    In questi giorni, preferisco scrivere 20 cazzate piuttosto che un post!

  35. luglio 26, 2008 alle 07:15

    Già, Rita.
    Ero passata appunto perché lo avevo visto riapparire qua e là.
    Evvabbé, d’altra parte é in vacanza pure lui, no?

  36. luglio 28, 2008 alle 09:32

    ESSE, peggio: ne sono appena tornato (leggi: nuoto in un mare di merda)

  37. luglio 29, 2008 alle 20:10

    cioè sei tornato al lavoro da solo?

  38. luglio 29, 2008 alle 20:11

    no, sei a roma, giusto?
    ps: enrico ha inserito ad honorem lalile tra i bambini del suo nido

  39. luglio 30, 2008 alle 06:25

    Azz, pensavo stessi ancora ferieggiando… lavori, ma dal patrio suolo?
    Comunque sia, visto il mare in cui ti trovi, nuota a testa alta e non bere!

  40. luglio 30, 2008 alle 10:30

    tornati a casa? anch’io sbircio ogni tanto visto che vedo i commenti ;))

  41. luglio 30, 2008 alle 11:48

    oh bos, io ho preso esattamente due miserevoli giorni di ferie, dico DUE, e mi trovo sommersa dal letame. fai così: postaci una foto di davide, poca fatica e molta molta soddisfazione. successo assicurato!

  42. luglio 30, 2008 alle 12:27

    Sottoscrivo Colpodicoda: Davide!
    Bye. L.

  43. luglio 30, 2008 alle 12:41

    Si, bravo, postaci una foto di Davide, che quell’ometto lì ci piace sempre da vedere. Che almeno il pellegrinaggio in questo blog ci delizi le pupille finché non posti di nuovo.

    (sai che ho notato solo adesso che hai scritto “abbiamo visto come AVETE ridotto casa di Katika l’altra volta”? Vigliacco, che quella povera donna ancora non è riuscita a scrostare i tuoi calzini dal divano…)

  44. luglio 31, 2008 alle 20:49

    tortadimele: diciamo che ero il solo ad essere tornato al lavoro ma che non ero tornato da solo come l’anno scorso. E hai quasi indovinato: al tempo del commento ero a Napoli. Ora siamo tornati a Bostòn. Ah, carino il fatto che Enrico ha inserito Davide fra i compagni d’asilo! Ma non è che ci rimane male quando non lo vede in classe? 😦
    ESSE: Io, povero fiore innocente? Che vi dicevo “per carità, state bravi”?

  45. agosto 1, 2008 alle 06:29

    ha ecco…
    comunque una buona metà di quelli che lui nomina come compagni di nido non ci son più perché son passati alle “scuola alte”, come si dice da noi, ovvero la materna, o come caspita si chiama adesso…

  46. agosto 1, 2008 alle 15:57

    boston, non fare il santerellino ché tu eri il capobanda.

  47. agosto 1, 2008 alle 16:07

    Moi? M’offendi…

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: