Home > Uncategorized > Risvegli…

Risvegli…

Ore 19.30 (ora di Boston) – Davide decide che non glie ne importa una mazza di dove sta in quel momento (il seggiolino dell’auto, NdR) e cade addormentato. In fondo, per lui è l’una e mezza del mattino e dovrebbe essere a letto da oltre 4 ore

Ore 22.00 – Bostoniano e Pigrazia raggiungono Davide in braccio a Morfeo

Ore 23.30 – Davide piange. Pigrazia va nella sua stanzetta e lo zittisce non si sa come

Ore 00.00 – Davide piange. Pigrazia va nella sua stanzetta e lo zittisce non si sa come

Ore 01.00 – Davide Piange. Mentre Pigrazia va verso la sua stanzetta per zittirlo non si sa come, Bostoniano dice "A questo punto, portalo qui"

Ore 03.00 – Davide, come ha preso l’abitudine di fare nelle ultime settimane per annunciare che per lui è iniziato un nuovo giorno, si alza a sedere e, con voce che fa presupporre un sorriso radioso stampato sulla faccia, dice "Tètteteeee!"

Ore 06.40 – dopo tre ore e mezza abbondanti di brevi sonnellini intervallati da tentativi di Davide di fare il cavalluccio sulla pancia dei genitori, cantare a ripetizione tutto il suo repertorio, esplorare il letto in lungo e in largo (preferibilmente lungo i bordi, dove è più facile cadere), arrampicarsi sulla testiera del letto usando le teste dei genitori a mo’ di gradino e altre amenità del genere, i Bostoniani si arrendono al nuovo giorno. Chissà se la melatonina si può dare ai bambini di un anno e mezzo…

  1. luglio 31, 2008 alle 20:19

    Amore, piccolo, cucciolo, tenero!!!!
    X un po’ di cavalluccio gli vuoi dare la melatonina? Suvvia… 😀
    Ho la soluzione: invita un po’ di zie virtuali residenti oltreoceano a spupazzarselo nottetempo e voi dormite! Che te ne pare? 😀
    Bye. L.

  2. luglio 31, 2008 alle 20:45

    Mi parrebbe ottimo, ma care le mie zie virtuali: come me lo intrattenete? Internet non vale…

  3. luglio 31, 2008 alle 20:46

    Ma quando fa “tèttete” non ti riempie di orgoglio?

  4. luglio 31, 2008 alle 20:54

    Certo che sì, tanto più che è la forma che usa più di rado. Di solito dice “tette”

  5. luglio 31, 2008 alle 21:03

    oggi niente pisolini, cena abbondante, boccetta del latte pronta per rimpinzarlo al primo risveglio e vi dorme tutta notte
    coraggio

  6. luglio 31, 2008 alle 21:30

    yetbutaname: non so se è tardi per “niente pisolini”, proveremo tutto il resto!

  7. luglio 31, 2008 alle 21:52

    Bentornatiiiii!
    Io al nano do il magnesio, nessun effetto collaterale, ma è un “normalizzante” dell’attività del sistema nervoso, fa bene anche ai genitori:-).Da non confondersi con la magnesia!

  8. agosto 1, 2008 alle 06:49

    “Tètteteeee!”
    Si’, diventera’ una rockstar.

  9. agosto 1, 2008 alle 09:21

    Cucciolo, lui vuole giocare e voi, assurdi!, volete dormire 😉

  10. agosto 1, 2008 alle 12:53

    Io gliela darei la melatonina.

  11. agosto 1, 2008 alle 13:04

    quindi, un “buongiorno” in questo caso risulterebbe un po’ ironico…

  12. agosto 1, 2008 alle 13:55

    Vada per la melatonina!
    Prima di leggere i commenti precedenti al mio, volevo chiederti se Davide fosse amico di Wayne, ma ora so la risposta 🙂

  13. agosto 1, 2008 alle 14:25

    ma guarda! le stesse cose che facevo io in pieno jet lag! effettivamente arrampicarsi sulla testiera del letto è proprio divertente!

  14. agosto 1, 2008 alle 16:47

    “Tètteteeee”…
    …”Tette”…


    PER L’AMOR DEL CIELO TENETE QUEL BAMBINO INNOCENTE LONTANO DAL COMPUTER!!!

    (Bos, perché da un po’ ho tutta la pagina spantegata in orizzontale con tanto di barra di scorrimento, che mi fa fatica, un pochino, a leggere il blog? Me lo fa solo il tuo, per la cronaca)

  15. agosto 1, 2008 alle 17:06

    (ESSE, credo che la responsabile sia la foto di Davide 6 post sotto. Appena va alla seconda pagina, tutto dovrebbe tornare normale)

  16. agosto 3, 2008 alle 14:35

    bentornati! O ben andati? Sono confusa… 😉

  17. agosto 4, 2008 alle 10:20

    potete provare a prendere voi una grossa sbornia. poi lui scorrazza beato e voi dormite come due ciocchi.
    (ehm, lo so, non sono candidata al premio “zia dell’anno”).

  18. agosto 4, 2008 alle 19:03

    (aaahhh, dici che dipende dalla foto? Aspetto e vediamo.)

  19. utente anonimo
    agosto 15, 2008 alle 12:57

    una passatina sul gas????? no, cosi’ tanto per dire.

    vipera Pignola

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: