Home > Uncategorized > Post da chitarristi nerd (sottotitolo: cogliuòne!)

Post da chitarristi nerd (sottotitolo: cogliuòne!)

Allora: un mese abbondante dall’ultimo concerto. Nel frattempo, ci sono state le vacanze di quello, l’ernia di quell’altro e la tendinite di quell’altro ancora. Bostoniano si è tenuto zitto zitto la sorpresa della chitarra nuova da buttare lì a bomba. L’attacca all’amplificatore, raccoglie i meritati complimenti, dà la prima schitarrata: ma che suono assurdo, e questa saturazione che non va via… ma possibile che non abbia praticamente bassi? E che sia così sparata sugli acuti?

Alla terza canzone, Bostoniano in preda alla disperazione leva tutti i toni che non siano i bassi, che spara a palla. Un po’ meglio, ma proprio qui c’è qualcosa che non va.

Alla quarta canzone, Bostoniano sta valutando se cambiare magneti o restituire completamente la chitarra che aveva così fortemente concupito e che, ormai è chiaro, suona come una lattina.

La quinta canzone a un certo punto prevede l’uso del wha-wha. Conclusa la parte col pedale, Bostoniano si accorge che c’è stato un drammatico cambiamento.

Dov’è finita la chitarra?

Eccola.

Ma perché il suono è così attufato?

Finalmente, il barlume della comprensione.

Cazzo.

Ho suonato cinque pezzi con il wha-wha sparato in posizione aperta.

Advertisements
  1. settembre 20, 2008 alle 12:24

  2. settembre 20, 2008 alle 12:39

    Ahah va beh dai, può succedere.

  3. settembre 20, 2008 alle 15:53

    A questo servono le prove, no? 😉
    Così in concerto non sbagli! 🙂

  4. settembre 20, 2008 alle 16:51

    what’s wha wha?

  5. settembre 20, 2008 alle 17:17

    what what?

  6. settembre 22, 2008 alle 05:58

    Beh, copre le cappelle… Potevi fare gli assoli come Kirk Hammet.

  7. settembre 22, 2008 alle 08:28

    doh!

  8. settembre 24, 2008 alle 14:07

    Ora che ci penso io lo utilizzavo così, con il pedale completamente alzato, per fare l’effetto “radio a transistor di una volta” nell’intro di Wish You Were Here.

  9. settembre 24, 2008 alle 14:27

    Pensa… io quello mai. Invece l’ho usato completamente chiuso per qualche effetto simil-violino o a metà per distorsioni nasali (lo facevano spesso i Boston) (quindi lo fa anche IL Boston) (battutona)

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: