Home > Uncategorized > Prospettive

Prospettive

Cartone animato di Gatto Silvestro

"He, he, he, vediamo come funtshiona quethto minimiper, quel maledetto pennuto non avrà THCAMPO, hahahahaha! Dunque, quethta è la lama, fai thentire the è ben affilata, quethto è il pulthante di accenth… AAAAAAAAAAAGH! ATTHIDENTI, IL MIO DITO!!!"

ER

"Cos’abbiamo qui?"
"Femmina, bianca, tarda trentina. Dito nella lama del minipimer"
"Signora, è sicura che non sia stato suo marito a ferirla?"
"No, anche se mi ha portato un detergente germicida per le mani invece di un disinfettante"
"Come si sente?"
"Soprattutto stupida…"
"Guardi, sapesse quanti ne vedo ogni inverno che si fanno mozzare quattro dita per levare un rametto dagli spazzaneve senza spegnerli…"

Profondo Rosso

"Ma tu guarda come si è ridotta la cucina… come ha fatto il sangue ad arrivare fino qui?"



No, niente. Siccome a quanto pare abbiamo quest’obbligo non scritto di presentarci ogni weekend in una qualche struttura ospedaliera e questa settimana Davide sta bene, Pigrazia si è frullata un polpastrello con il minipimer nuovo. Sei punti al dito, seimila all’autostima

Annunci
  1. ottobre 13, 2008 alle 18:24

    mi dispiace molto
    spero che l’autostima si ripristini indipendentemente dalla guarigione del dito
    sarà più avveduta d’ora in poi
    e avrete un’avvertenza in più da insegnare a Davide
    ciao

  2. ottobre 13, 2008 alle 18:31

    Uh, dolore, taaaanto dolore!!! 😦

  3. ottobre 13, 2008 alle 19:19

    aahiiiiiiiii
    male male malissimooooo sto soffrendo per te!!!!

  4. ottobre 13, 2008 alle 19:36

    quel sadico si è anche divertito a infierire. se non ci fosse stata quella santa fanciulla che in punta di piedi arriva dappertutto avremmo trascorso il resto della giornata a litigare, perché gli avevo rovinato il piano della mattinata in fattoria a raccoglier mele e a (far) vedere (a Davide) gli animali. e lui è uno di quegli uomini che con 37.2 si mettono a letto!!! fortuna che poi si fa perdonare coi crumble di mele…

  5. ottobre 13, 2008 alle 19:37

    un momento… quando l’avresti sentito tu il TARDA trentina???

  6. ottobre 13, 2008 alle 19:45

    Io con 37.2 NON mi metto a letto, la volta che è successo alla fine mi hai dato il termometro e avevo 38.5

  7. ottobre 13, 2008 alle 19:46

    (una tarda trentina anche nel mio caso ;-P )

  8. ottobre 13, 2008 alle 19:46

    Comunque, come potete vedere, GattaSilvestra riesce ancora a digitare al computer

  9. ottobre 13, 2008 alle 19:55

    io 38.5 non me lo ricordo proprio, ci siamo conosciuti che avevi già più anni, caro il mio anziano consorte.
    E sì che posso scrivere, l’indice frullato è quello della mano sinistra, per fortuna!

  10. ottobre 13, 2008 alle 20:02

    Non te lo ricordi, eh? Memoria selettiva? Demenza senile?

  11. ottobre 13, 2008 alle 20:59

    Mi ricorda mia sorella che si è mozzata un dito con la vanga mentre seppelleiva la bambola nell’orto – la bambola era morta, mia sorella è sopravvissuta. E, tanto per dire gli uomini, il suo amico che era lì prima l’ha presa in giro perché piangeva, poi ha visto il sangue ed è svenuto.
    Povera Pigrazia, che male!

  12. ottobre 13, 2008 alle 21:18

    Pure io sono svenuto. L’ho dissimulato benissimo perché Davide piangeva, Pigrazia sanguinava e poi siamo dovuti scappare, ma due millesimi di secondo sono svenuto.

  13. ottobre 13, 2008 alle 21:43

    beh, il “c’era sangue dappertutto” di Pigrazia al telefono in effetti mi ha spinto a non entrare in cucina finche’ non avevate finito…

  14. ottobre 13, 2008 alle 21:43

    Guarisci presto. E fatti coccolare tanto 😉
    Bye. L. HD

  15. ottobre 13, 2008 alle 21:46

    Lemny: su me può contare, su Davide non so. Stamattina, il piccolo disgraziato ha deciso che quel coso bianco era buffo e le ha strappato via la fasciatura con un solo gesto. Le laudi al cielo di Pigrazia risuonano ancora.
    Sullepunte: però poi, quando si è trattato di cambiarle la fasciatura, chi si è esposta coraggiosamente per prima alla vista del dito martoriato sei stata tu.

  16. ottobre 13, 2008 alle 21:50

    e’ una cosa diversa. il taglio era ricucito, niente lame o aghi…

  17. ottobre 13, 2008 alle 21:55

    Ma povera…
    Ma piccolo…
    Almeno l’hai coccolata il doppio? 😀
    Bye. L. HD

  18. ottobre 13, 2008 alle 23:12

    uuuuuuh mammaaaaaa
    (pigrazia fai l’uomo: mettiti a letto lamentandoti “uuuuh come sto male” uuuhhh muoioooo” e riemergi tra una settimana…

  19. ottobre 14, 2008 alle 06:52

    appoggio tortadimele. e poi per una disgrazia simile bisogna esentarsi dai turni di pulizia per almeno dieci settimane. minimo minimo.

  20. ottobre 14, 2008 alle 07:55

    ahia!

    da ex negoziante che si è tranciata un pezzetto di pollice preparando affettati, capisco anche troppo bene come si può esser sentita Piagrazia.

    NO, poi non ho consegnato la mia fettina di dito al cliente… almeno credo.

  21. ottobre 14, 2008 alle 08:03

    Posso solo immaginare il dolore, mi spiace per il dito di Pigrazia.
    A proposito delle ultime righe: please, smettete il tentativo di entrare in una puntata di ER e cambiate frequentazioni nel WE! 😀

  22. ottobre 14, 2008 alle 08:04

    Che lo Chef Tony sia con voi.

  23. ottobre 14, 2008 alle 08:15

    Io quando battibeccate sul blog vi adoro!

    (oh, sei punti al dito!? Un bello sbrego davvero!)

    E quoto Torta e Colpo, esibirsi in geremiadi prettamente maschili e, onde evitare di riaprire il taglio, niente lavori di casa per un bel pezzo.

  24. ottobre 14, 2008 alle 09:32

    Vedi il lato positivo, Pigrazia: poteva essere la spaccalegna

  25. ottobre 14, 2008 alle 10:28

  26. ottobre 14, 2008 alle 13:42

    Povera Pigrazia!
    Un bacino sulla bua e passa il dolore 🙂

  27. ottobre 14, 2008 alle 14:01

    Che dolore…
    Se questo può consolare pigrazia, c’è qualcuno che ogni martedì e giovedì pomeriggio si fa prendere a bastonate da un’orda di ragazzini.
    Ok, i bastoni sono coperti di gomma, ma che c’entra?

  28. ottobre 14, 2008 alle 14:36

    minced meat for dinner! con mostra d’arte contemporanea sul soffitto. certo che voi dell’america non vi fate mancare proprio niente!
    (brrr, mi vengono i brividi solo al pensiero di tutta quella carne sparsa sul soffitto!)
    pigry, solidarizzo assai!

  29. ottobre 14, 2008 alle 14:47

    ma… come cambiate frequentazioni nel weekend…

    😦

  30. ottobre 14, 2008 alle 14:52

    Wayne vestito da prete è presente in rete con la stessa frequanza di Giangi…

  31. ottobre 14, 2008 alle 15:02

    Sullepunte: troppo comprensiva, come al solito 🙂
    Lemny: diciamo che abbiamo alternato coccole e punzecchiate in pari quantità, quindi forse no
    Tortadimele: tu mi odi. Lo so. Non capisco perché, ma lo so.
    colpodicoda: da noi vengono le signore brasiliane una volta a settimana, i turni di pulizia non ce li ha nessuno
    volare85: ormai non si sa più che ci va a finire, nella mortadella…
    sunflower: che chi di dovere ti ascolti!
    Frank: sia sempre lodato, lui e i suoi coltelli tarocchi
    Esse: dovremmo far pagare un biglietto, dici?
    Mint: azz… quella faceva male davvero!
    Riley: manca un mese ad Halloween, aspetta ad andartene in giro a decorare coi mostri!
    ProfA: secondo me, se ti avvicini con qualunque cosa al dito di Pigrazia (labbra comprese), scatta l’urlo.
    Rainsoul: sono quei casi che mal comune resta mal comune, il mezzo gaudio non c’è!
    Kat: che te credevi, che stavamo a pettina’ le bambole? 😉

  32. ottobre 14, 2008 alle 15:04

    sullepunte: sono sicuro che tu non c’entravi, nella proposta di sunflower!
    gattosecco: troppo vero!

  33. ottobre 14, 2008 alle 15:31

    ma povera pigrazia!!!!!!!! speriamo che non le faccia male, un bacio grande

  34. ottobre 14, 2008 alle 15:39

    diVerde: per ora lo tiene sotto controllo a botte di ibuprofene. Se il tesoro di bimbo non le strappa le bende, resiste

  35. ottobre 14, 2008 alle 16:33

    #5 pigrazia, meglio tarda trentina che ventina tarda. augh.

  36. ottobre 14, 2008 alle 18:54

    colpo, dimmi, ma come ti vengono? cioè ti sforzi e ci pensi o proprio ce le hai nel codice genetico?

  37. ottobre 14, 2008 alle 19:05

    Colpo è avanti, senza bisogno di alcuno sforzo. Si vedrebbe.

  38. ottobre 15, 2008 alle 07:00

    bos, kat, fluiscono dalla tastiera senza sforzo. non inciampano in nessun pensiero produttivo.

  39. ottobre 15, 2008 alle 07:41

    amore no!! pigrazia!!!!!

  40. ottobre 15, 2008 alle 15:43

    CATEGORIA: CON L’ARIA CHE TIRA MEGLIO AVERE TRE LAVORI[..] Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Tabella normale”; mso-style-parent:””; font-size:10.0pt;”Times New Ro [..]

  41. ottobre 19, 2008 alle 12:33

    Bos, e lo scherzetto quanto ti è costato? (venite via di lì… venite via!)

    Nina

  42. ottobre 20, 2008 alle 13:13

    Pillow: eh, già… Comunque, tutto sotto controllo (o quasi)
    Nina: cento sacchi…

  43. ottobre 20, 2008 alle 13:23

    ahahahahahahaha grande racconto Boston!!!

    pigrizia, comunque hai tutta la mia solidarietà.
    ieri mi sono schiacciata un dito chiudendo il cassetto. ma mica per distrazione, no.
    ho messo un dito dentro per tirarlo chiuso.
    cioè, ce l’ho messo apposta, il dito.

    laGiusy

  44. ottobre 20, 2008 alle 14:23

    Giusy: hai per caso cercato di chiuderlo a chiave mettendoci la chiave dentro? So che in teoria è uno dei colmi della velocità, ma ho sentito di gente che ci ha provato per davvero

  45. ottobre 20, 2008 alle 16:40

    Nina e Bostoniano: ce ne vorranno altri cento per rimuovere i punti, ahimè…

  46. ottobre 21, 2008 alle 13:55

    …venite via…

    Nina

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: