Home > Uncategorized > Beh, ora l’hai proprio fatta fuor dal vaso

Beh, ora l’hai proprio fatta fuor dal vaso

Ormai lo/la conosciamo in molti, gliene abbiamo dette di ironiche, di dirette, di pesanti, eppure intigna. Parlo di Giangi, terrore dei commenti splinderiani in questo scorcio di stagione. Sono settimane che, con una cadenza media di una volta ogni 5 post, nei commenti appare il suo garrulo
"Complimenti per il tuo blog…perchè non mi inserisci tra i tuoi amici e mi linki?? Te ne sarò grata
grazie!!! "

Bene, oggi ha un tantino passato la misura, andando a garrulare come primo commentatore in questo post del Mint. Dato il tema del post, il commento faceva più o meno lo stesso effetto del sorriso a cinquantadue denti della sciantosa svestita che, improvvisandosi intervistatrice, chiede alla signora che ha appena perso il marito in un terremoto che cosa stia provando.

Ora, mi spiace, ma credo che una persona (o più probabilmente un software) che se ne va in giro indiscriminatamente a postare commenti a cavolo al solo scopo di pubblicizzare un blog e cercare visibilità può essere fatto rientrare nella definizione di spamming. Proprio al limite, ma ce lo si può spingere. Non so se il regolamento di Splinder in merito prevede che si possa fare qualcosa a livello piattaforma, ma sicuramente quello che possiamo fare è una class action collettiva. Forse viene presa più sul serio. Ah, e sicuramente bannare il malandrino. Fatemi sapere fra commenti e PVT, pleez.

Categorie:Uncategorized Tag:
  1. ottobre 16, 2008 alle 15:13

    Ma è un programmino, Boston, ci sono dietro i soliti smanettoni che vogliono farsi i soldi sulle miserie della gente.
    Per me sono merda che viene sciolta dalla pioggia o seccata dal vento e non puzza più.

  2. ottobre 16, 2008 alle 15:17

    Tu la vedi dai tuoi alpeggi, Mint. Ricordo prati coperti per metà di merda di vacca che non dava alcun fastidio. Ma qui siamo in città: la merda di cane per strada si nota e, se non la levi, ci cagano di più.

  3. ottobre 16, 2008 alle 15:20

    Ecco, e ora mi sono beccato del montanaro babbaleo.
    Mi ritiro nelle mie stanze.

  4. ottobre 16, 2008 alle 15:25

    Conte, lei mi fraintende. Massimo rispetto per montagne e montanari: “Heidi” è la canzone preferita di Davide!

  5. ottobre 16, 2008 alle 15:25

    No, povero Peter, sono certo che Bostoniano non intendeva darti del montanaro…

  6. ottobre 16, 2008 alle 15:26

    Pigrazia, gli stai dando del babbaleo?

  7. ottobre 16, 2008 alle 15:29

    macché, questo onore lo riservo solo a te, amore…

  8. ottobre 16, 2008 alle 15:29

    Smettetela o lo dico alla Signorina Rottenmeyer e a quella buonanima di Heider.

  9. ottobre 16, 2008 alle 15:30

    bannato

  10. ottobre 16, 2008 alle 15:31

    hai idea di come si inizia una class action su splinder? una mail collettiva, oppure una miriade di messaggi identici? io ci sto in pieno, comunque. se queste incursioni si lasciano passare nell’indifferenza diventano una rottura di balle ingestibile.

  11. ottobre 16, 2008 alle 15:32

    Io lo/la bannerei con gioia e gaudio e ci sputeri anche sull’avatar ma da me non spamma, per cui non so come fare.
    Tristezza, fra l’altro, snobbata pure dai Bot. 😀

  12. ottobre 16, 2008 alle 15:38

    Macché class action: si individua da dove si connette, si va a casa sua, e mentre non c’è gli si distrugge il disco fisso.

  13. ottobre 16, 2008 alle 15:42

    Wayne, concordo, passiamo ai fatti. Bisogna che lasciamo questo Paese: si comincia col promuovere le class action, poi si finisce a vivere a Farquhar St con tre bandiere a stelle e strisce appese davanti casa…

  14. ottobre 16, 2008 alle 15:44

    Farter street!?

  15. ottobre 16, 2008 alle 15:46

    Wayne: e gli si caga sul tappeto del salotto, già che ci sta lì.
    Vipera Venerea: vedi? Non capisce neanche nulla
    Colpo: mi sa che mandare tante email singole forse è meglio… Con una sola, non c’è prova che i firmatari fossero d’accordo
    yetbutaname: same here
    Mint: azz!
    Pigrazia: no, no, tu hai dato del babbaleo a Mint. Ora non ti nascondere dietro un dito, che tanto ti escono le sise.

  16. ottobre 16, 2008 alle 15:47

    io non so come si banna, auff!

  17. ottobre 16, 2008 alle 15:48

    No, Farquhar no! Il vialone principale della caserma no!

  18. ottobre 16, 2008 alle 15:55

    DiVerde: vedi il pulsantino con la manina accanto agli avatar, nei commenti? Si clicca quello

  19. ottobre 16, 2008 alle 17:42

    Ma da me questo/a non è mia venuto.
    Mi sento esclusa 😦

  20. ottobre 16, 2008 alle 17:56

    Bannato con moccolo di Puglia.

  21. ottobre 16, 2008 alle 18:30

    io ci sto, porto le spranghe?

  22. ottobre 16, 2008 alle 18:32

    Mandiamo un PVT al supporto di Splinder, dai. Uno per uno, così c’è il peso specifico. Chi ci sta? Kat, Colpo ed Esse già lo so.

  23. ottobre 16, 2008 alle 19:10

    Se mi dite dove lo devo mandare lo mando pur’io per solidarietà.

  24. ottobre 16, 2008 alle 19:17

    Direi una bella email a supporto@splinder.com

  25. ottobre 16, 2008 alle 21:29

    Ma come fanno a farsi i soldi con lo spam?

    ah va be’. sempre più contenta di aver pochi commenti, anche perché quei pochi li faccio scappare alla velocità della luce!
    (prima o poi la spiego questa, ma meglio poi che ora non c’entra manco de striscio!)

    Ecco spiegato come mai io segnalo spesso i blog degli altri da andare a leggere… se li mando a leggere altrove non hanno tempo di commentare da me!

    Tranne pochi temerari!

    (E no, precisazione da pignola rompiscatole, il papiro non è un modo subodolo per far leggere il mio blog, poca brigata vita beata è uno dei miei motti :-D!)

  26. ottobre 16, 2008 alle 21:59

    Con QUESTO spam non ci fa i soldi, vuole solo generare contatti al suo blog (dove poi magari il modo per fare soldi ce l’ha, ma forse anche no). Per gli spammer della posta e più complicato, ma di business model ce ne sono vari. Tutti convenienti, o smetterebbero.

  27. ottobre 17, 2008 alle 06:16

    Boston, vai a vedere il link alla homepage, sono quei siti del cazzo che ti indirizzano su altri siti a pagamento.

  28. ottobre 17, 2008 alle 08:12

    io ci sto
    Rain

  29. ottobre 17, 2008 alle 08:40

    Io pure ho spesso il blog infestato di soggetti di codesto tipo, o di altro, cioè che scrivono cose pessime su di me, che un po’ mi fanno anche ridere ecco, un po’ chiaramente mi incazzano.
    Cancello, cancello appena vedo.
    E poi almeno la mia piattafroma ce l’ha la possibilità di impedire l’accesso a commenti con ip nome o certe parole indesiderate.

  30. ottobre 17, 2008 alle 13:02

    solo a me non mi si caga..beh..e io che pensavo di essere famosa…manco lo spammatore mi si fila…

  31. ottobre 17, 2008 alle 14:58

    rettifico…m ha beccato pure a me..tiro un sospiro di sollievo..

  32. ottobre 17, 2008 alle 15:15

    Superpomettomel: benvenuta nell’esclusivo circolo dei blogger spammati!
    Zaub: ma quelli sono troll, non spammer. Rottura di cazzo di tipo differente (anche se sempre rottura resta). Quelli bersagliano proprio te, non gente a caso.
    Rain: daje. Io ho già provveduto.
    Mint: motivo in più per picchiare durissimo a livello piattaforma (e non andare a vedere il link, se no intignano con lo spam)

  33. utente anonimo
    ottobre 18, 2008 alle 22:12

    c’è anche su Blogspot, nel mio per esempio:http://amarantajam.blogspot.com/2008/10/buffon-un-cuoco.html#comments

    Amaracchia

  34. ottobre 20, 2008 alle 13:21

    lanciale un patriot nell’avatar

    laGiusy

  35. ottobre 20, 2008 alle 14:29

    Oddio, visto com’è fatto il suo avatar, è come suggerire di somministrarle una supposta ipertiroidea!

  36. ottobre 21, 2008 alle 09:43

    Ha commentato anche sul mio blog. Devo però dire che su un blog dal contenuto estremamente delicato ha lasciato una frase di solidarietà. Non metto il link perchè non credo che la proprietaria del blog abbia voglia di pubblicità.
    Dico questo non per giustificare, ma perchè non credo si tratti di un software

  37. ottobre 27, 2008 alle 16:30

    Notevole il faccino marpione! E’ bellissimo Davide!!
    Spero che, nonostante la pioggia, vi siate divertiti lo stesso.
    Un bacione a tutti ed in particolare ad uno…. 😀
    Bye. L. HD

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: