Home > Uncategorized > Housekeeping

Housekeeping

Dunque, ogni tanto guardo nella mia barra dei link e mi rendo conto che, con mio sommo dolore, alcuni dei blog che linko non stanno producendo nulla da un sacco di tempo. Qualcuno ha dichiarato forfait (Mint, zitto tu là in fondo), qualcuno lo sta dando da pensare. Fatto sta che mi sembra buffo avere link a siti "morti" o in animazione sospesa.

Che nessuno quindi se la prenda se si vede sparito. Siete tuttora nei miei Preferiti, quindi se aggiornate lo vedo e vi reintegro di corsa.

("Ma perché devi offrire questa spiegazione?" "Sai, in passato qualcuno c’è rimasto male"…)

  1. giugno 12, 2009 alle 19:57

    E’ capitato pure a me di togliere un link per un blog che ritenevo defunto.
    Poi, a resurrezione avvenuta, mi è stata fatta notare la “colpa” della scelta delinkante.

  2. giugno 12, 2009 alle 20:08

    come sei buono tu.
    io me ne fregherei ma di molto, degli ego eventualmente lesi…

  3. giugno 12, 2009 alle 20:53

    Prima o poi mi deciderò anche io a far piazza pulita di chi non aggiorna da mesi… o chiude(Mint fischiano le orecchie per caso?)

    Ma non so se li avviso, dubito che se ne accorgano!

    Concordo con SullePunte, sei troppo buono!

    ^_^

    Buon fine settimana.

  4. giugno 12, 2009 alle 21:55

    Io ho ancora dei blog che non aggiornano da ANNI 🙂 Non faccio pulizia in casa, figurati se la faccio sul template. Comunque mi accorgo ora che sono fra i tuoi link, non me n’ero mai accorta!

  5. giugno 13, 2009 alle 09:19

    vuoi vedere una lista della spesa scritta da un cliente che ha studiato a Oxford? passa da me

  6. giugno 13, 2009 alle 13:00

    detto ciò: io ci sono ancora e sono assai contenta!

  7. giugno 13, 2009 alle 21:44

    Expe, e chi ti slinka attè: sei la coscienza seria e importante di tutta splinder.

    (Scusa eh Bosty se ho preso in prestito il tuo blog per dirglielo, ma eran giorni che c’avevo un commento sugli ultimi post di ‘sta donna che mi premeva nei polpastrelli e non sapeva come uscire…)

    Rita

  8. giugno 14, 2009 alle 03:12

    Non sono più tuo amico.

  9. giugno 14, 2009 alle 03:19

    Mint: ma te la sei presa perché NON ti ho levato??? (Bostoniano travestito da Pigrazia)

  10. giugno 14, 2009 alle 07:59

    Eccerto!
    (Mio dio, ti sto immaginando vestito da donna senza sapere che faccia tu abbia-come il capitanen effeminaten che s’innamora del soldaten zombie)

  11. giugno 14, 2009 alle 15:17

    sappi che mi sento onorata:-)

  12. giugno 14, 2009 alle 19:36

    ah. ecco. vabè. sigh.

  13. giugno 14, 2009 alle 22:39

    fiuu!

  14. giugno 14, 2009 alle 23:07

    va bene allora:
    prima lavo la macchina, poi metto in ordine lo schedario in ufficio poi, dopo dopo, farò ordine nei link.
    Ussantapazienza sta mania dell’ordine! e che è?

  15. giugno 15, 2009 alle 11:34

    Bost, scusa l’OT ma di questo vogliamo parlare?
    http://punto-informatico.it/2641517/PI/Commenti/chiuso-rettifica.aspx

    Sempre più regime??

    Mirabelle con parrucca, baffi finti e naso finto.
    (no, non è per il blog, che ormai ho chiuso)

  16. giugno 15, 2009 alle 13:54

    bost uomo saggio e buono!!:)

  17. giugno 15, 2009 alle 14:51

    Mint: ti deluderò, perché di strip di Sturmtruppen su ufficiali omosessuali ne ricordo una caterva ma questa in particolare NO! Comunque, garantisco di non assomigliare a un personaggio di Sturmtruppen
    Delfyna: ?
    Giap: mica ti invito a fare la stessa cosa, eh?
    Mirabelle: no, questo non è ascrivibile a Lor Signori, ci hanno provato per primi Quegli Altri. È una malsana voglia di mordacchia che in questi anni si porta molto a livello globale.

  18. giugno 15, 2009 alle 16:04

    Ma dai, è la vicenda dove un fantoccino viene seppellito dagli zelanti becchini (con una palata in testa): sulle prime si ribella, poi si rende conto che ha i suoi vantaggi, anche perché il doktoren ha i soliti istinti da Frankenstein.
    “Capitanen, guardi. Ci si resta appiccikaten!”
    “Sarà skifosen!?”
    E lo zombie diventa l’amante del capitanen.
    “Basta con kvesta viten, essere uno zombie è skifosen!”
    “Il soldaten zombie è invitaten alla mensa degli ufficiali!”
    “OWHOOOOOOO!!!”

  19. giugno 15, 2009 alle 16:21

    Lo so, ricordo quel carneade chiamato Levi, che ci provò durante il governo (??) di Quegli Altri.

    Però guarda anche qua:

    http://temi.repubblica.it/micromega-online/120609-il-bavaglio-colpisce-anche-la-rete/

    (no, è che ti sto invidiando un sacco, ché ci hai il topo di fogna in visita dall’amico bello, giovane e abbronzato….cascasse l’aereo che lo dovrà riportare qui…

    sempre Mirabelle in incognito

  20. giugno 17, 2009 alle 21:06

    no.
    niente.
    non ci sono.
    tutto qui.
    e allora…
    vabè…
    snif…

  21. giugno 17, 2009 alle 23:38

    Delfyna: ad aggiungerli sono forse più pigro che a levarli. Giapatoi ci ho messo sei mesi, Nina & Rita poco meno che altrettanto. Io vado sui blog altrui più che altro dai Preferiti o direttamente dal link nei commenti che lasciano, quindi sono veramente poco motivato!

  22. giugno 18, 2009 alle 06:42

    vabè…(fa cerchio col piedino, mani dietro la schiena, testa bassa e dondolante…)…capisco…ok…(…tira su col naso piano…)…nessun problema eh? tranquillo proprio! (…inghiotte un nodo in gola…fa sorriso di circostanza…)…bè…vado…(…volge le spalle, soffiandosi RUMOROSAMENTE il naso…)…

    ^_^

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: