Home > Uncategorized > Elio lo faceva per ridere…

Elio lo faceva per ridere…

"Vabbè, però c’ho anche un disco nuovo che ho cattato che è mondiale, una bomba!"
"Attento che non ti esploda nel culo, ha ha ha ha!!!"

Questo invece non fa ridere per niente, se è vero…

  1. settembre 29, 2009 alle 18:56

    Sarò monotematica, ‘sti giorni, per via della P&F, ma… e se gli scappa una scoreggia?

  2. settembre 29, 2009 alle 19:06

    Xan, me l’immagino così:

    – PROOOOOTTTTT!
    – Ploppp… swishhh (strisciata giù per i pantaloni)… bonk, bonk…
    – E quello cos’è?
    – Ehmmmmm…

  3. settembre 29, 2009 alle 19:33

    ma che cosa bruttissima…

  4. settembre 29, 2009 alle 20:15

    d’ora in poi, per dimostrare la perfetta buona fede, ai veri pentiti che volessero uscire da al qaeda toccherà farsi un clistere

  5. settembre 29, 2009 alle 21:11

    anche i terroristi seguono le tendenze! Dopo il colon detox che ormai spopola arriva la bomba nel culo. Mai limite al peggio

    palbi

  6. settembre 30, 2009 alle 04:01

    Vabbe’, e’ da quando ho iniziato a bere Guinness che sono in questa situazione.

  7. settembre 30, 2009 alle 07:14

    @_@
    (ma non potrebbero sgamarlo da come cammina? Cioè, credo che uno con una bomba nel birignao non abbia proprio un’andatura sciolta e disinvolta…)

  8. settembre 30, 2009 alle 07:16

    Mint, l’arma batteriologica ambulante.
    Sfugge a tutti i controlli.
    Garanzia di successo.
    Letale al 100%.

    Abdullah Asieri è un principiante.

  9. settembre 30, 2009 alle 08:18

    bost io c ho un amico di un mio amico che..:)

  10. ottobre 1, 2009 alle 15:45

    Nuria: già
    YBAN: che mi pare anche piccola, come richiesta
    palbi: come colon detox, la bomba nel culo è un po’ drastica ma di sicuro efficace
    Mint: ma le svampi mai con l’accendino?
    Esse: gli faranno fare pratica con un vibratore…
    Xan: vogliamo parlare della fiatata alcolica?
    superpomettomel: sapessi, io invece ho un cuGGino…

  11. ottobre 3, 2009 alle 10:19

    Sono OT, ma Bost… era te che avevo letto che Hitler venne rifiutato all’accademia di Vienna?
    Volevo segnalare il post ma non lo trovo.

    A che mi serve?
    Ahhh niente… attacchi di pignolite!

  12. ottobre 4, 2009 alle 04:11

    Boston, eccerto.

  13. ottobre 5, 2009 alle 03:21

    Volare: non qui. La storia la conoscevo (la dimostrazione che frustrare i sogni delle persone può essere pericolosissimo), ma tu qui non ricordo proprio che ne abbia parlato. Sorry!
    Mint: agli appuntamenti importanti ci sei sempre.

  14. ottobre 5, 2009 alle 10:04

    OH diamine è vero…ora mi ricordo dove lo hai detto…era da viper, quando ha parlato di un tizio che cantava sotto pseudonimo.
    (Ok non lo rinomino, vado a cercare quel post da lei, Eh… Grazie!)

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: