Home > Uncategorized > I musicanti di Brema

I musicanti di Brema

"E l’asino rispose: ‘Su, su, non ti abbattere. Unisciti a me: io vado a Brema per unir…."
"NONONONONONOPapi: dov’è il cane?"
"…mi alla banda del paese.’ Il cane è qui davanti a te, piccolo, vedi? Insomma, l’asino: ‘Potresti venire con me e suonare la grancassa.’ Il cane si unì all’asino, ripresero il cammino, quando a un cer…"
"NONONONONONOPapi: dov’è il gallo?"
"…to puntouffaDavide, il gallo viene dopo…"
"NONONONONONOPapi: dov’è l’asino?"
"È qui, l’asino. Guarda quanto è grosso, non lo vedi? Allora, a un certo punto incontrarono un gatto, che aveva l’aria molto infelice. L’asino gli disse ‘Che cos’è quell’aria sconsolata? Su, dillo a noi che siamo esperti.’ Il gatto, con aria triste, ris…"
"NONONONONONOPapi: questa è la CHITTARA!!!"
"…posellamiseria ladra, sì, Davide, quella è la chitarra. Dai, aspetta un attimo che continuo…"
"NONONONONONOPapi: questo è il zuflewurfzwf!!!"
"…          uhm…     …     sì, sicuramente quello che dici te, Insomma, il gatto rispose ‘Sapeste, ero il preferito di casa, prendevo un sacco di topi, poi con l’età ho iniziato a diventare lento e oggi prefe…."
"NONONONONONOPapi: dov’è il gatto?"
"riscallanm’ecchitamurt’ È QUI IL GATTO, E DAI, FAMMI CONTINUARE"

Ovvero: "Ma com’è possibile che ci metti mezz’ora a leggergli quel librettino?"

Annunci
  1. febbraio 11, 2010 alle 08:26

     è per il piacere di averti vicino (e per essere sicuro che sai quel che dici)
    ciao

  2. febbraio 11, 2010 alle 08:44

    Beh almeno non ti chiede di mettere cento volte di seguito il video della sigla del Mondo di Patty… anche youtube ad un certo punto s’è rifiutato! XD

  3. febbraio 11, 2010 alle 08:50

    …precisino…

    Da chi avrà preso?

  4. febbraio 11, 2010 alle 09:46

    Qui finisce come Otto il Passerotto… 😛

  5. febbraio 11, 2010 alle 10:09

    io ci darei dentro con La Fiera dell’Est…

  6. febbraio 11, 2010 alle 12:14

    passa a qualche favola con poca varietà animale, tipo "i tre porcellini"

  7. febbraio 11, 2010 alle 13:27

    Sì però io non ho ancora capito cosa sia Zuflewurfzwf…

    saluti.

  8. febbraio 11, 2010 alle 15:33

    YBAN: bicchiere mezzo pieno, eh?
    Svivi: tu dici? L’inizio è stato "The lion sleeps tonight" ripetuta a martello per ore, poi si è passati a vedere l’intero "Madagascar" tre volte in una giornata, o la prima puntata di Pippi Calzelunghe cinque volte di fila!
    Gattosecco: dalla madre, sicuramente
    Meche: ma LOL!!! Quando passerà Salvietta e leggerà il tuo commento rosicherà a mille di non essere passata prima… perché è troppo vero, ed è troppo il commento che avrebbe fatto lei!
    Pillow: la fiera del Tufello, via
    Katika: nooo, figurati, ci sono ben tre porcellini e un lupo! Mica serve la varietà: "NONONONONONONOPapi: dov’è Gimmi?"
    LoadingMind: perché, stai davvero cercando di capirlo? Dirgli di sì e continuare… (comunque, indicava una specie di piffero)

  9. febbraio 11, 2010 alle 16:28

    Dovresti usare il metodo che usava con me Frau Muller.
    "Nur Deutsch, klein" e stavo zitto per forza.

  10. febbraio 11, 2010 alle 18:20

    I musicanti di Brema è una fiaba incredibilmente complessa. Io credo di averla capita sui 15 anni, diciamo.

  11. febbraio 11, 2010 alle 19:23

    Mint: seeeee, Davide è già abituato ad essere multilingue. Mi risponderebbe "NeinNeinNeinNeinNein Vati, wo ist der Hund?"
    Winter: … Mi sa che lascio che ti risponda Xan, va…

  12. febbraio 11, 2010 alle 20:01

    ahahah, grande, ho il sospetto che lo faccia apposta(ossia, Apocalypto lo fa di sicuro apposta, ama vedermi diventare livida).
    Il tuo pseudo nipote apporta significative varianti tipo:"il mago dalle sette teste usì con un boato dalla terra.." , "NO MAMMA IL MAGO DAI SETTE SEDERIIII!":-(
    cUSèINA

  13. febbraio 11, 2010 alle 20:24

    LaCusèina: sono FIERO di mio nipote (ma che pseudo…)

  14. febbraio 11, 2010 alle 20:46

    Almeno tu riesci a leggergliela la favoletta! La mia ha due anni e il suo "attention span" e’ praticamente nullo. L’unica cosa che attira la sua attenzione per piu’ di 5 minuti consecutivi sono le canzoni dello zecchino di cui personalmente ho fatto indigestione.

  15. febbraio 11, 2010 alle 20:59

    Dora: il punto è quello. La favoletta NON deve durare più di 5 minuti

  16. febbraio 11, 2010 alle 21:43

    Boston, e cosa vuoi che le risponda?
    Cosa, cosa, cosa?!?

  17. febbraio 12, 2010 alle 02:21

    Xan: pensavo che avessi la testa rutilante di risposte già di tuo

  18. febbraio 12, 2010 alle 12:50

    Ma non puoi dire a tuo figlio allanm’ecchitamurt
    Che fai, imprechi contro i tuoi stessi avi?

  19. febbraio 12, 2010 alle 13:38

    buon viaggio!!!!

    (l’avete presa la macchinetta fotografica, si?)

  20. febbraio 12, 2010 alle 14:24

    Boston, io ormai non ho più parole.
    Solo parolacce.
    :o)

  21. febbraio 12, 2010 alle 14:28

    ProfA: lo so perfettamente, se no non mi permetterei
    sullepunte: Caaaaazzzzz… (he he he certo che sì!)
    Xan: ma dai, poverina, non farmi pentire…

  22. febbraio 12, 2010 alle 15:27

    semplicemente troppo forte!!

  23. febbraio 12, 2010 alle 16:25

    Delfyna: (si inchina compitamente)

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: