Home > Uncategorized > Grazie, Muppett

Grazie, Muppett

Da qualche giorno, ogni tanto Davide se ne esce così:

aaasìa littol eee eeee KALAMUSH, KALAMUSH, KALAMUSH

debitamente provocato, continua gioiosamente

no! no! no! no! no! no! NO!

Forse, questo video (ricordate?) è ciò che un giorno lo salverà dallo Zecchino d’Oro

  1. giugno 3, 2010 alle 17:16

    yeahhhh

  2. giugno 3, 2010 alle 18:20

    Senza nemmeno vedere il video ho pensato che Davide cantasse i Queen. E proprio oggi, dopo pranzo, ho pubblicato su faccialibro Bohemian Rapsody! E' una delle mie canzoni preferite, e mi ci sono svegliata questa mattina…Le coincidenze della vita mi stupiscono…

  3. giugno 3, 2010 alle 21:54

    Io questo bambino non lo conosco, ma lo adoro lo stesso!

  4. giugno 4, 2010 alle 07:17

    Chi salva una vita salva il mondo intero.Rita

  5. giugno 5, 2010 alle 18:44

    Bost… un opinione da chi in USA ci vive da un pezzo, su cosa?Su questo.Che siete giusto in tre, quattro se conto piagrazia… ^_^  cinque se conto anche Davide!Ops… sei se conto sullepunte… no ok mi fermo!che conosco che vivono negli USA, ok voi vi conosco solo per iscritto, ma ho il sospetto che saresti il solo che un parere me lo darebbe.^_^

  6. giugno 5, 2010 alle 22:28

    E' un grande…!Noi siamo ancora piantati su canzoncine puerili..e sì che è da quando è nato che come ninnenanne gli canto "wish you were here", "ojos azules" e varie ed eventuali di cantautori italiani.In effetti con quelle dorme, ma a grande richiesta ci sono sempre "la tartaruga" o "per fare un albero".Però la colonna sonore dei "mambo kings" in macchina gli piace abbastanza!:-)CUSEINA

  7. giugno 6, 2010 alle 12:48

    M'hai fatto ricadere nel vortice.

  8. giugno 6, 2010 alle 20:55

    Uno dei primi LP comprati da mia sorella.Glielo fregherò, prima o poi.

  9. giugno 7, 2010 alle 13:48

    Palbi: Sapa: beh, sai, con Davide è un po' un periodo. Qualunque mattina ti fossi svegliata sentendo Bohemian Rhapsody nell'ultimo mese era probablimente buona…svivi: Rita: amen!Volare: io a "questo" ho provato ad andarci. Il browser mi ha avvisato che poteva succedere di tutto di più al mio computer se aprivo il sito perché sono dei noti untori informatici. Ho provato lo stesso a guardare e mi si apre una pagina illeggibile. Mi sa che, se non espliciti, niente parere… LaCusèina: prova a vedere se i Muppet possono salvare anche Apocalypto. Il loro potere non va sottovalutato.Mint: dai, poteva essere peggioXan: devi avere una sorella molto paziente: le imponi di farti le ricette che ti attirano, le freghi i dischi…

  10. giugno 7, 2010 alle 16:37

    Oh caspita.Allora era un mio post:

    sabato 5 giugno 2010

    Esempi

     
    A volte si seguono determinate cose perché così viene insegnato. Si chiama dare l'esempio. Ora gli USA non sono certo un modello di virtù sotto svariati aspetti, a voi la scelta dei lati negativi. Ma dal punto di vista dell'agonismo sportivo, almeno secondo il poco che ne conosco io, potrebbero insegnare e parecchio. Perlomeno a leggere certe cose. No, ci saranno anche lì gli scalmanati, anzi sicuramente ci sono, ma diventa difficile non fare paragoni poco lusinghieri quando si vedono da noi città in assetto da guerriglia urbana per una partita. A meno che ora non passino amici dagli USA dirmi che la è un incubo e che non so di cosa parlo. E avrebbero anche ragione, a dirmi che non ne so niente, mai stata là. Certi sogni è meglio che restino tali. ^_^Il certe cose, era questo articolo del corriere.Spero di essere stata esplicativa, cavolo però… il mio blog ogni tanto passa per pericoloso virus… la cosa mi scoccia assai.Però…sul fatto che il mio blog non sarebbe una  lettura consigliabile… niente da dire.Ciao.

  11. giugno 7, 2010 alle 16:49

    Volare: che dirti? Posso azzardare un'ipotesi. I giochi sono stati inventati come valvola di sfogo della violenza che altrimenti si scatenerebbe altrove. In USA, di valvole di sfogo ne esistono parecchie: la gente si trascina in tribunale per le cose più cretine e il paese è in guerra, e gli sport stessi sono mediamente più violenti. Sarà per questo che le tifoserie sono tranquille?

  12. giugno 7, 2010 alle 17:04

    Bost, mi ricorda la trama di una delle puntate de "La signora del west"(Cause legali nella fine dell'ottocento e similia)Se riporto di là il tuo commento mi accusano di parlare sempre di telefilm.^_^Che poi sia vero quella è un'altra storia.Però grazie dell'ipotesi.Ho apprezzato lo sforzo, dico davvero… io e miei papiri, prima o poi qualcuno che mi affetta davvero le dita lo trovo, temo.

  13. giugno 7, 2010 alle 21:00

    Non è lei ad essere paziente.Sono io ad essere dittatoriale.

  14. giugno 7, 2010 alle 22:20

    Dev'essere stato quando i boccoli biondi si sono incastaniti, che la Candy Candy che era in te è morta definitivamente

  15. giugno 10, 2010 alle 08:00

    Queen + muppets…SPETTACOLO!Ahahahahahah

  16. giugno 14, 2010 alle 09:55

    Hehehe, da due giorni va in giro cantando "mamaaa, yuhuuu..MAAAMA,mamamamamama":Animal ha sempre un certo fascino..Baci Cusèina

  17. giugno 14, 2010 alle 23:46

    Happy Mach: fatta da dio, maledetti loroLaCusèina: felice di aver contribuito al recupero musicale del cuginetto! O forse dobbiamo ringraziare Animal…

  18. giugno 17, 2010 alle 06:57

    Oioi…Così, di prima mattina ho guardato il video.spettacolare. sì, indubbiamente salverà Davide dallo Zecchino d'Oro !Mimì-di-sicuro

  19. giugno 18, 2010 alle 14:09

    Volare,mi par di capire che ti domandi se la storia riportata dal Corriere sia vera o no.La risposta e' si, e' vera. La puoi trovare raccontata qui' in inglese:http://wcbstv.com/sports/jim.joyce.armando.2.1730315.htmle se googli un po' la ritrovi in molti altri siti.

  20. giugno 19, 2010 alle 17:11

    No, che la storia era vera lo so.La frase che poi sia vero era riferita al fatto che io nel mio blog parlo quasi solo di telefilm, non alla notizia.

  21. giugno 20, 2010 alle 16:54

    Bost… lo sai vero che in USA oggi è come se fosse il 19 di marzo… vero che lo sapevi.Oh ma doppia festa anche le mamme, vero Piagrazia?Perché sennò non vale mica!^_^

  22. giugno 21, 2010 alle 14:23

    Volare, certo che lo sapevo! Non sono granché appassionato di queste feste, che mi sembrano inventate a tavolino dagli esperti di marketing, ma comunque Davide è arrivato con un apposito bigliettino e la cosa non mi è dispiaciuta affatto.

  23. giugno 21, 2010 alle 17:00

    Bost, non credo che ti servano argomenti per i post, considerala una mera segnalazione… questa vignetta potrebbe ispirarti!Almeno fino a che non ci imbavagliano pure qui!^_^

  24. giugno 21, 2010 alle 19:53

    Volare: no, argomenti no. Voglia di scrivere, sì. E comunque, è un po' che non ho la forza di incazzarmi con la politica italiana.

  25. utente anonimo
    giugno 24, 2010 alle 14:56

    I miei dallo Zecchino li salva solo la passione per i Metallica.Mammamsterdam

  1. No trackbacks yet.

Emmò, ariccontateme quarcosa VOI!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: